L’emergenza Coronavirus blocca gli aborti, ma non a Pescara