A colloquio con Guy Standing,
sul reddito di base universale

Una chiacchierata con il prof. Guy Standing, tra i più noti sostenitori e studiosi mondiali del reddito di base universale. Ideale completamento al nostro dibattito sul reddito di base come risposta al Covid-19 che abbiamo avuto in diretta su FB  lo scorso 31 maggio. Guy Standing è fondatore e copresidente onorario della Basic Income Earth Network (BIEN), un’organizzazione internazionale non governativa che promuove il reddito di base come diritto, con reti in oltre 50 paesi. Guy, dopo il dottorato in economia all’università di Cambridge, ha insegnato in diverse università inglesi e in Australia. Ha scritto estensivamente su economia, politica e flessibilità del mercato del lavoro, disoccupazione, politiche di aggiustamento strutturale, politica di protezione sociale, precariato, capitalismo della rendita finanziaria e sue degenerazioni.

Qui sotto il link per rivedere il confronto trasmesso su FB.

Reddito di base, è la risposta al Covid19?

L'associazione Coalizione Civica per Pescara invita a partecipare all'incontro "E' il reddito di base la risposta al Covid-19?", un pomeriggio di confronto e discussione sulle varie tipologie di supporto al reddito necessarie per perseguire un vero modello di welfare state per il nostro paese. La pandemia che stiamo subendo ha messo in crisi tutte le nostre certezze economiche e piegato le nostre già fragili strutture. Nella totale assenza di importanti fondamenta basate sulla sicurezza sociale ci siamo ritrovati ad affrontare una sfida inimmaginabile, la pandemia da covid19 che ha prodotto una crisi sistemica che molte persone e famiglie stanno pagando a caro prezzo. Il dramma di questa pandemia, che ha prodotto una nuova crisi epocale, ci offre però una grande occasione per riaprire la discussione sulle politiche che sono state attuate fino ad oggi e che hanno distrutto ogni frammento di welfare state e cominciare ad intavolare una responsabile riflessione sulle politiche future da perseguire. Davanti al rischio concreto di ritrovare l'intera europa sull'orlo del baratro sono nate le riflessioni intorno all'istituzione di reddito minimo garantito. Ne parleremo con:- Roberto Ciccarelli, giornalista, Il Manifesto- Fausta Guarriello, Prof.ssa Diritto del lavoro, Università G. d’Annunzio, Pescara- Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rifondazione Comunista- Tiziano Trobia, coordinatore delle Camere del lavoro precario e autonomo- Luca Ondifero, Segretario CGIL PescaraModerano i co-presidenti dell'associazione:- Stefano Civitarese e Letizia D'Alberto.

Pubblicato da Coalizione Civica Pescara su Domenica 31 maggio 2020